Occhi e Palpebre

La Blefaroplastica è l’intervento di chirurgia estetica che serve a correggere il primo segno d’invecchiamento del viso, cioè l’appesantimento della palpebra superiore e dello sguardo.

Rispetto alle donne, le palpebre degli uomini sono ancora più inclini al cedimento a causa della loro pelle sottile. Per questo motivo lo sguardo dell’uomo invecchia precocemente rispetto a quello della donna.

Anche le sopracciglia tendono a scendere verso il basso e chiudere ancora di più lo sguardo. Per correggere questo problema, il chirurgo estetico ricorre al lifting endoscopico, che, con minime incisioni dietro l’attaccatura dei capelli, solleva la fronte e migliora l’aspetto generale.

L’intervento di Blefaroplastica risolve queste situazioni antiestetiche. L’intervento si svolge in anestesia locale e non richiede ricovero in clinica. Dopo cinque giorni in cui si può proseguire la propria attività, leggere eguidarenormalmente, si rimuovono i punti e non c’è altro da fare. Basta poi un breve periodo per avere uno sguardo ringiovanito.